Vulnerabilità sociali e sanitarie nelle classi a tenore di vita medio-basso: avere un tetto sulla te

I servizi di pubblica informazione ad oggi parlano sempre di più delle problematiche sociali relative i senza fissa dimora e i migranti, ma a mio avviso parlano poco delle condizioni dei nuovi poveri, ovvero quegli individui finiti su strada a causa dei più svariati motivi come la perdita del lavoro, della casa o per divorzi andati male. I nuovi poveri su strada sono spesso soli e costretti a vivere in macchina o in giacigli di fortuna; un esempio è “Mario” (nome di fantasia), uno dei miei assistiti che vive con la sua famiglia dentro una roulotte vicino Corso Italia a Roma. “Mario” è l’esempio di un onesto cittadino benestante che nel giro di qualche anno ha perso tutto quello che aveva a

Post recenti
Archivio

Il progetto divulgativo del blog "la medicina della povertà" affronta tematiche sanitarie e sociali nella maniera più meticolosa e scientifica possibile, senza perdere mai una visione umanitaria dei propri argomenti.
I temi proposti vengono affrontati con rigore scientifico e le fonti sono sempre citate e reperibili.


Se hai scritto un articolo inerente alle tematiche del sito, contattami via mail, se sarà ritenuto idoneo, sarà pubblicato.

Leggi le linee guida del blog.