I mali del mondo visti con gli occhi di un Clochard: una mattinata di studi presso "l'unive

“Cosa ca**o te ne fai di un aggeggio che ti da ogni risposta se non vedi neanche cosa ti succede sotto il naso? Se vuoi conoscere il mondo devi stare di più in mezzo alla strada e meno attaccato a quei cosi elettronici”. Con questa frase, “Astolfo” (nome di fantasia), uno dei miei assistiti mi ha “bonariamente ripreso” durante una delle nostre chiacchierate circa la capacità di reperire informazioni in questo periodo storico. “Astolfo” è un clochard che vive in una delle zone centrali di Roma, un giramondo che ha lavorato per svariati anni come elettricista per la Marina Militare Italiana ed ha toccato nell’arco della sua vita numerosi continenti, tra i quali anche l’Oceania e più volte mi h

Post recenti
Archivio

Il progetto divulgativo del blog "la medicina della povertà" affronta tematiche sanitarie e sociali nella maniera più meticolosa e scientifica possibile, senza perdere mai una visione umanitaria dei propri argomenti.
I temi proposti vengono affrontati con rigore scientifico e le fonti sono sempre citate e reperibili.


Se hai scritto un articolo inerente alle tematiche del sito, contattami via mail, se sarà ritenuto idoneo, sarà pubblicato.

Leggi le linee guida del blog.